COLORE D'AMORE

noemi_francesca_colore.jpeg

Ore 20.30

 

Tutti i colori dell'amore. Eckhart Schmidt e l'Italia come seduzione femminile

Colore d'amore  Eckhart Schmidt;

 

montaggio: Michi Kaussner,

Raoul Sternberg [E. Schmidt]; musica:

Toti Basso, Joe Landis; interpreti: Cecilia

Saracino, Valeria Pellegrini, Marilina Ma -

rino, Federica Cuccia, Noemi Francesca,

Claudia Ida, Chiara Emanuele, Diane

Patierno; produzione: Gorana Dragaš e

E. Schmidt per Raphaela-Film; origine:

Germania, 2018; formato: video, col.;

durata: 76' + 76'.

Copia Blu-ray da autore.

 

 

Dante parla ne La vita nova del colore d'amore, ma senza dire di quale colore l'amore possa essere. Forse perché voleva dire che l'amore contiene tutti i colori. Alla fine della Divina Commedia conclude che l'amore muove il cielo e tutte le altre stelle. Questo Ciclo Romano II parla proprio dell'amore e delle sue varianti dalla mitologia greca a oggi. Per questo progetto ho diretto più di venti diverse storie d'amore che mi ossessionavano. L'esperienza del Primo Amore e dell'Amor Sacro, i miti di Dafne, Danae ed Eva - mi eccitavano tutti. Un progetto essenziale di questo nuovo ciclo è Colore d'amore/Colour of Love, che ho girato in doppia versione, italiana e inglese. Entrambe durano 80 minuti, ma hanno alcune differenze. Penso sia interessante confrontare le due versioni per vedere come le ragazze hanno affrontato i testi. Tutti i sette epi - sodi che compongono il film e anche l'episodio "noir" sono basati su storie vere, che mi sono state raccontate da giovani ragazze. Ho cercato di raccontarle un po' con lo stile che era di Cesare Pavese: a freddo, con un certo distacco, ma con un fuoco e una passione sotterranei. (E.S.)

imilleocchi newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Condividi contenuti