Princess

cecilia_saracino_princess.jpeg

23.00

Tutti i colori dell'amore. Eckhart Schmidt e l'Italia come seduzione

femminile


Princess - Voices from Hell Eckhart Schmidt, 2016-17, 92', anteprima internazionale.

alla presenza di/with Eckhart Schmidt, Cecilia Saracino, Marilina Marino


Regia, sceneggiatura, fotografia: Eckhart Schmidt; montaggio: Michi Kaussner, Rauol Sternberg [E. Schmidt]; musica:Toti Basso, Joe Landis; interpreti: Cecilia Saracino, Marilina Marino, Federico Passi; produzione: Gorana Dragaš e E. Schmidt per Raphaela-Film; origine: Germania, 2017; formato: video, col.; durata: 92'. Copia Blu-ray da autore.

 

La protagonista è torturata da una voce dal passato, che la insegue per una Roma dall'architettura fascista. Ma c'è soltanto una cosa che la trattiene dal suicidio... È la storia di un amore che si trasforma in una storia di odio. Abbiamo girato soprattutto in luoghi costruiti da Mussolini, come piazza Mazzini e l'EUR. L'idea era di trasporre l'odio di Nerone nel mondo del dittatore fascista. È un po' come Il grande Gatsby: tutto il potere e il denaro di questo mondo non conquisteranno la ragazza, che sogna e combatte per la sua libertà. È stato bello lavorare con Cecilia e sono rimasto impressionato da come ha attraversato tutte le torture, rendendo credibile l'invisibile.

(E.S.)


imilleocchi newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Condividi contenuti