Operazione Corea

locandina.jpg

Mercoledì 19 settembre

9.30

Fiori nel fango. Gemme Universal e Republic


Operazione Corea Allan Dwan, 1953, 90'.

Regia: Allan Dwan; sceneggiatura: Alan Le May; fotografia: Reggie Lanning; montaggio: Fred Allen; musica: Victor Young; interpreti: Joan Leslie, Forrest Tucker, Arthur Franz, Kristine Miller, Maria Palmer; produzione: Republic; origine: USA, 1953; formato: 35mm, b/n; durata: 90'. Copia 35mm da Penny Video.


«Operazione Corea fa parte di una serie di film "di servizio" che la Republic sta proponendo nelle sale. Lo studio ha lavorato su un'estensiva campagna promozionale in collaborazione con l'Aviazione americana. [...] Questa volta gli ingranaggi della Rep hanno sfornato una saga dedicata alle donne in uniforme della USAF che hanno soccorso i feriti sul fronte coreano. Un tema così basilare poteva avere buoni sviluppi drammatici, ma curiosamente il copione di Alan LeMay sembra averli trascurati. Il copione diventa invece il racconto sentimentale dell'amore contrastato fra l'infermiera Joan Leslie e il pilota di elicotteri Arthur Franz. La storia romantica fra i due ha i suoi alti e bassi, finché lei non decide di dimenticare questa infatuazione in nome della propria lealtà al dovere. [...] Di gusto discutibile appaiono diverse sequenze in cui si illustrano sullo schermo le atrocità perpetrate dai comunisti cinesi e nord coreani contro le forze delle Nazioni Unite. Il pubblico americano, come quello degli altri paesi liberi, è già familiare con le pratiche dsumane dei Rossi, e un film d'intrattenimento non è il luogo di dibattito adatto per rinfrescarci la memoria su questi crimini di guerra».

Gilb., «Variety», 4 novembre 1953

imilleocchi newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Condividi contenuti