Un pomeriggio ancora una Volta fantastico

ornella volta rid.jpg
Pomeriggio all'insegna del fantastico più crepuscolare e sottile, più colto e multiforme ai Mille Occhi. Con due ospiti d'eccezione: Giuseppe Lippi, direttore di Urania e tra i più autorevoli conoscitori del genere fantastico in tutte le sue forme e Ornella Volta, intellettuale raffinata e multiforme, poligrafa, “vampirologa” e grande studiosa del compositore Erik Satie.
Lippi ha ricordato la sua fascinazione per Ornella Volta già dai tempi della pubblicazione negli anni '60 di una sua antologia divenuta storica sulla letteratura vampiresca, “I vampiri tra noi”, succeduta poi da altri studi sul fantastico che secondo l'autrice era un modo “di contrastare l'ideologia dominante del realismo, del neorealismo e della letteratura e del cinema-verità”.
Dalla volontà di Giuseppe Lippi di dedicare alla studiosa triestino-parigina un approfondimento sulle pagine della rivista “Robot” è nato un connubio tra i due che ha portato alla scrittura di una “autobiografia involontaria ” redatta secondo l'autrice “con il rigore e la meticolosità della storica” e che rappresenta “la vita di una persona di cui so qualcosa”: il risultato è un meraviglioso pozzo magico di suggestioni e cortocircuiti conoscitivi inserito integralmente nel catalogo dei Mille Occhi.
La Volta ha anche ricordato come il suo rapporto con il cinema - quello degli ambienti romani - sia stato tanto deludente quanto deliziosamente proficuo quello parigino, soprattutto nel sodalizio con Jacques Baratier, mentre Lippi ha evidenziato come alcuni racconti dell'antologia del fantastico abbiano ispirato i registi italiani quali tra gli altri Mario Bava, in “La maschera del demonio” e “I tre volti della paura”, e Marco Ferreri in “La donna scimmia”.
L'esplorazione del mondo di Ornella Volta che sfocia in mille rivoli nella cultura e nelle arti proseguirà nella prossima edizione dei Mille Occhi con un'intrigante analisi di un'altra fantastica Volta: quella dell'analisi del rapporto tra mondo onirico e gli artisti frutto di una serie di trasmissione radiofoniche per France Culture. (Alberto Zamattio)

Trieste, 22.09.08



imilleocchi newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Condividi contenuti

Blog

Le novità e gli approfondimenti del festival!

www.milleocchisulfestival.tumblr.com