2017

DAGMAR LASSANDER NELLA CITTA' ETERNA

dagmarlassander bEn.jpg


Dalla città eterna, ospite d'onore dei Mille Occhi di questo pomeriggio sarà Dagmar Lassander, icona di alcuni dei momenti più audaci del cinema italiano dall'erotico all'horror. Attrice italiana di origini tedesche, inizia la sua carriera per caso neglia anni '60 passando rapidamente dal ruolo di costumista all'Opera di Berlino a famosa interprete capace di stregare intere generazioni con il suo fascino e la sua autentica capacità di essere nel personaggio.


 



I MILLE OCCHI INAUGURAZIONE A TRIESTE

Roger Fritz.jpg

XVI edizione | Eros e Priapo

 

I MILLE OCCHI INAUGURANO A TRIESTE

OSPITE IL REGISTA TEDESCO ROGER FRITZ

SABATO IL FESTIVAL RISCOPRE IL WES CRAVEN HARD

 

 

 

 

 

 

AL VIA LE PROIEZIONI A TRIESTE

Oggi al via il Festival a Trieste, al Teatro Miela!

Appuntamento alle 20.30 per il brindisi inaugurale, ma le porte del Teatro Miela si apriranno già alle 14.30 per accogliere il primo film di questa sedicesima edizione che è anche il primo film del regista Seth Holt, Nowhere to Go.

Alle 21.15 apertura del festival con l'omaggio a Roger Fritz, ospite d'onore [...]

 

 

 

 

 

 

 

PRIMA PROIEZIONE - NOWHERE TO GO, SETH HOLT

Locandina nowhere to go.jpeg

NOWHERE TO GO - SENZA DOMANI

di Seth Holt, 1958, 89'        

Venerdì 15 settembre 2017, ore 14.30, Trieste, Teatro Miela

 

 

Paul Gregory, truffatore canadese attivo a Londra, prende di mira la collezione di monete preziose di una ricca sua compatriota. [...]

 

 

CARLO EMILIO GADDA

Carlo Emilio Gadda.jpg

di Ludovica Ripa di Meana, Giancarlo Roscioni, 1972, 62'

Venerdì 15 settembre 2017, ore 16.15, Trieste, Teatro Miela

"Carlo Emilio Gadda", opera, realizzata da Ludovica Ripa di Meana insieme a Gian Carlo Roscioni, è un ritratto-intervista con lo scrittore Carlo Emilio Gadda: nato a Milano nell'1983, grande sperimentatore delle forme della lingua e del romanzo, importante innovatore in campo narrativo, [...]

SISSIGNORA

sissignora,-locand-a.jpg

di Ferdinando Maria Poggioli, 1942, 86'

 

Venerdì 15 settembre 2017, ore 17.15, Trieste, Teatro Miela

 

Cristina, ragazza semplice e piena di cuore, rimasta sola al mondo, inizia la sua vita come domestica entrando al servizio di due vecchie signore. Il giovane nipote di queste, marinaio, tornato da una lunga crociera, si innamora [...]

 

 

 

PIAZZALE LORETO

piazzale loreto, milano.jpg

[Finché dura la memoria]

di Damiano Damiani, 1980, 65'

Venerdì 15 settembre 2017, ore 18.45, Trieste, Teatro Miela

 

 

 

VERSTUMMTE STIMMEN e ZIMMER IM GRÜNEN

VERSTUMMTE STIMMEN

[Voci ammutolite]

di Roger Fritz, 1962, 13'

Venerdì 15 settembre 2017, ore 20.00, Trieste, Teatro Miela

e

ZIMMER IM GRÜNEN

[Stanza in verde]

di Roger Fritz, 1964, 12'

Venerdì 15 settembre 2017, ore 20.15, Trieste, Teatro Miela

IL LAVORO

Boccaccio 70 1.jpg

di Luchino Visconti, 1962, 53'

Venerdì 15 settembre 2017, verso le 21.15, Trieste, Teatro Miela

Boccaccio '70 è un film del 1962 girato in quattro episodi, diretti da Vittorio De Sica, Federico Fellini, Mario Monicelli e Luchino Visconti. Pellicola concettualmente ispirata alle novelle di Giovanni Boccaccio, ciascun episodio si incentra sulla tematica del sesso nell'Italia degli anni Sessanta, periodo di boom economico e di grandi cambiamenti culturali.

 

MÄDCHEN MÄDCHEN

Roger Fritz_Mädchen, Mädchen_scena da film.jpg

 

[Ragazza, ragazza]

di Roger Fritz, 1967, 102'

Venerdì 15 settembre 2017, ore 22.20, Trieste, Teatro Miela

La giovane Andrea lascia il riformatorio dove era stata portata dai suoi genitori, dopo aver raccontato loro della relazione amorosa con quello che era il suo capo presso le cave di ghiaia, dove stava lavorando come praticante. Lei vorrebbe allontanarsi dalla zona il prima possibile, ma l'autista del camion la riporta a quello stesso cantiere. Qui conosce il figlio del suo amante

 

imilleocchi newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Condividi contenuti

Privacy Policy per i visitatori del sito

Secondo quanto previsto dalla Legge 124/2017, l'Associazione Anno uno rende pubblici online gli importi di natura pubblica ricevuti nel 2018.