• 1000occhi dicembre22_small.jpg

    Giovedì 29, alle ore 20.30, al Cinema Ariston, anteprima del festival I Mille Occhi di Trieste, con la presentazione di uno dei grandi capolavori di Valerio Zurlini, Il deserto dei tartari (1976), tratto da Dino Buzzati. 

    Si tratta del secondo appuntamento di avvicinamento al festival, dopo la nottata di Fuori orario, su Rai3, dello scorso 23 settembre, in cui sono stati presentati preziosi materiali d'archivio relativi a Buzzati. 

    È l'occasione, questa, per presentare al pubblico triestino la 21ª edizione (e la seconda del 2022) del festival fondato e presieduto da Sergio Grmek M. Germani e diretto da Olaf Moller e Giulio Sangiorgio, che si terrà dal 12 al 15 dicembre al Cinema Ariston di Trieste e il 16 dicembre online, con un'ulteriore coda televisiva su Fuori orario, Rai3, la notte del 17

    Fulcro della proposta di questa edizione sarà la retrospettiva dedicata alla riscoperta dei film ispirati e tratti dal grande autore milanese Dino Buzzati, a 50 anni dalla morte, il cui genio è omaggiato sin dalla locandina della rassegna, illustrata dal noto fumettista Sergio Ponchione.

     

imilleocchi newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Condividi contenuti

Privacy Policy per i visitatori del sito

Secondo quanto previsto dalla Legge 124/2017, l'Associazione Anno uno rende pubblici online gli importi di natura pubblica ricevuti nel 2018.