Consegna del Premio Anno Uno a Vlado Škafar

Vlado Skafar con il premio anno uno.jpg

Il Premio Anno uno a un cineasta del nostro tempo, lo specchio convesso realizzato dall'artista Stefano Coluccio, è stato consegnato ieri giovedì 22 settembre al regista sloveno Vlado Škafar per il suo ultimo film Mama.

Vlado Škafar ha ringraziato I Mille Occhi, un festival molto vicino alla sua visione dell'arte cinematrografica e al suo film, con un pubblico capace di capirlo, affermando come inconsciamente questo lungometraggio rappresenti il fiume in cui tutti i suoi lavori precedenti sono confluiti come affluenti, e che tutti rappresenta. "Il mio lavoro è quello di cancellare la banalità della vita e vedere che c'è qualcosa dietro" ha affermato il regista premiato. Presente in sala anche il produttore del film Mama, co-produzione tra la slovena Gustav Film, l'italiana Transmedia e la bosniaca SCCA/Pro.ba: Igor Prinčič ha sottolineato il difficile processo che ha portato alla genesi del film, lungo ma talmente poetico da regalare grandissime soddisfazioni.

imilleocchi newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Condividi contenuti

Blog

Le novità e gli approfondimenti del festival!

www.milleocchisulfestival.tumblr.com