McCarey Leo

Nato a Los Angeles, 1898, Leo McCarey è uno tra i più grandi registi e sceneggiatori della Hollywood classica. Ha lavorato in oltre duecento film: braccio destro di Hal Roach, si fa le ossa con il grande Charley Chase e crea ex novo la coppia Stan Laurel e Oliver Hardy, per i quali scrive e supervisiona maniacalmente quasi tutti i lavori del muto. È stato il migliore e il più inventivo fra i registi che hanno lavorato con i fratelli Marx (Duck Soup, 1933) e ha dato a Charles Laughton l'occasione geniale di esibirsi in un ruolo comico in (Ruggles of Red Gap, 1935). Contemporaneamente ad una strepitosa screewball comedy (The awful truth, 1937) gira un capolavoro del melodramma famigliare (Make Way for Tomorrow, 1937); con il dittico di eleganti commedie romantiche (Love affair, 1939 e il suo remake An Affair to Remember, 1957) batte se stesso in contropiede. Negli anni ‘40 dà una lezione di stile nel trittico cattolico Going My Way (1944) e The Bells of St. Mary's (1945), con Bing Crosby, e in Good Sam (1948) con Gary Cooper; My Son John (1952), film funestato dalle critiche perché tacciato di essere un rozzo pamphlet anticomunista, è forse il suo capolavoro, per oltranza di forma e di ferocia morale. Gli ultimi film, (muore a Culver City nel 1969), Rally 'Round the Flag, Boys! (1958) e Satan Never Sleeps (1962), una commedia e un drama, ben riassumono il carattere di McCarey, maestro tormentato dalla fede (nel cinema).

 

Film in programma / Scheduled movies

imilleocchi newsletter

Tieniti aggiornato sulle nostre ultime novità!

Condividi contenuti

Blog

Le novità e gli approfondimenti del festival!

www.milleocchisulfestival.tumblr.com